Logo

back

Il progetto back inizia con la curiosità di scoprire quei momenti dove nasce un lavoro, un opera, dove un idea inizia a prendere forma. Ancor di più mi interessano le persone coinvolte in questo processo. Insieme agli oggetti e i macchinari del loro costruire. A volte è una sala prove, o durante la registrazione del cd, o nei camerini, prima di entrare in scena. Mi interessava e mi interessa tutto ciò che viene prima del rapporto con il pubblico.

back ha iniziato il suo percorso con gli Officina Aurora, gruppo rock torinese, ed è proseguito in altri luoghi; set cinematografici, retroscena teatrali, prove di danza. È un progetto che non si chiude e continuerà, seppur con fasi alterne, ad indagare, ad esplorare i luoghi e i momenti dove si inizia a dare forma alle idee e più spesso ad una propria identità.

Da questi punti di vista back ha generato il progetto back/stage nel quale convergono altri lavori fotografici.

back è una mostra di 25 immagini, 60×90 stampa plotter

03

Nov

09

Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

BACK/STAGE

Esplorare, dove le cose nascono e iniziano a prendere forma. Dove le persone costruiscono, per una propria identità e per dare forma a come saranno riconosciute.

STORIES

Storie di persone e di luoghi. Lavori fotografici che si sviluppano nel tempo insieme a microstorie raccolte in poche fotografie

PROGETTI FOTOGRAFICI

Lavori fotografici che nascono per dare forma ad un interesse. Con una direzione, aperta ed evolutiva.

PAROLE

Pensieri, commenti, idee sulla fotografia e su cose a lei vicina.

LINK

Powered by Collettivo Wip