Logo

Lichtblau&Hartmann

Nel mese di agosto 2008 l’associazione teatrodellaterra ha ospitato nello spazio OM lospaziodiviacecchi la coreografa Claudia Lichtblau e il danzatore Matthias Hartmann per un periodo di prove del loro ultimo spettacolo, all’epoca ancora in cerca di un titolo. Lo spettacolo è stato presentato nel mese di dicembre ad Essen. A chiusura del mese di prove è stata presentata una prova aperta al pubblico, per due serate consecutive l’11 -12 settembre, serate nelle quali abbiamo avuto come ospite e con i suoi video la coreografa tedesca Reinhild Hoffman. Le serate hanno fatto parte della rassegna di danza contemporanea Aree di Servizio#Soste di danza contemporanea (proseguimento del Festival delle Rocche).
Lo spazio OM, concesso in uso dall’assessorato al Decentramento e all’Area Metropolitana del Comune di Torino, é una vecchia fabbrica in disuso. Uno spazio nudo che l’associazione ha iniziato ad immaginare nuovamente.
Dal punto di visto fotografico né le prove né lo spettacolo potevano essere fotografate. I rumori e i suoni del corpo, le poche note musicali insieme al silenzio erano gli unici ammessi. Mi restava uno scampolo di tempo e uno spazio ridotto durante la preparazione delle prove, un tempo dove alcuni gesti e sensi iniziano a prendere corpo.
Considero Licthblau&Hartmann una specie di ponte tra back e danza.

01

Mar

10

2 Comments

  1. Belle… decisamente belle, ma sono su pellicola???

    Commento by Stefano — 15 gennaio 2010 @ 04:08

  2. ciao Stefano, con molto ritardo…si sono su pellicola, 1600 asa. Vorrei provare a fare questo tipo di fotografia con il digitale e temo che cambierebbe molto il risultato. Il file di una d700 è più pulito e in questo caso, mi interessa “sporcare” l’immagine, renderla più dura. Ci proverò, prima o poi.
    alla prossima
    marco

    Commento by admin — 1 giugno 2010 @ 10:46

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

BACK/STAGE

Esplorare, dove le cose nascono e iniziano a prendere forma. Dove le persone costruiscono, per una propria identità e per dare forma a come saranno riconosciute.

STORIES

Storie di persone e di luoghi. Lavori fotografici che si sviluppano nel tempo insieme a microstorie raccolte in poche fotografie

PROGETTI FOTOGRAFICI

Lavori fotografici che nascono per dare forma ad un interesse. Con una direzione, aperta ed evolutiva.

PAROLE

Pensieri, commenti, idee sulla fotografia e su cose a lei vicina.

LINK

Powered by Collettivo Wip